skip to main content

CONTEMPORANEO

Come può l’arte contemporanea conciliarsi, o meglio scaturire, da un bagaglio di strumenti, conoscenze e materiali che si nutrono dell’antico? Lo dimostra Leonardo Cappellini che si dedica anche alla realizzazione di creazioni contemporanee, sfruttando in chiave originalissima le conoscenze dei materiali e delle tecniche del restauro.

Ecco allora che l’esperienza diventa la sostanza per creare qualcosa che va oltre i confini del reale e del tangibile, approdando a nuovi orizzonti dove la materia si sposa con astrazione, sensibilità e interiorità. Creazioni magnetiche che lasciano intravedere altre possibili letture.
Una forma espressiva le cui origini si ritrovano nell’ambito familiare. Marino Cappellini infatti, coniuga da sempre il percorso di artigiano restauratore alla passione per la pittura, che si traduce sia nello studio delle opere di grandi pittori, sia nella realizzazione di propri progetti e dipinti contemporanei. Una grande sensibilità, maturata nel tempo, che ha trasmesso con passione ai figli Tiziana e Leonardo.
Lo studio delle opere si compone di molteplici fasi, tappe necessarie di un processo di elaborazione e di decostruzione. Un’introspezione, durante la quale lo sguardo si sposta dall’esteriore all’interiore e l’orecchio si tende all’ascolto dell'intuizione. Solo così, lasciando risvegliare spontaneamente nella coscienza sentimenti remoti, ricordi e sensazioni, i lavori possono prendere vita. Un percorso che coinvolge attivamente la parte irrazionale, sulle tracce del proprio “daimon”.


    Rimembranze F05

    Rimembranze F03

    Rimembranze C01

    Rimembranze C02

    Dell'universo SC01

    Dell'universo M01

    Dell'universo M02

    Dell'universo SC02

    Tre dell'universo

    Dell'universo M03

    Recondito (8 distinti quadri)

    YIN e YANG frammenti contrari e opposti

    YIN e YANG

    Segno arcaico 01